“Dopo tanti anni di sofferenza oggi ho ritrovato il sorriso. Ho conosciuto una parte di Napoli onesta e disinteressata, la parte di Napoli che vorrei per il futuro di mia figlia. Colgo l’occasione per ringraziare con tutto il cuore il Consigliere Borrelli, che ha capito la mia condizione attuale e che crede nella possibilità dei cambiamenti. Ha iniziato una catena di solidarietà insieme alla ditta salernitana di impianti Intralok, al laboratorio Mansi ed a una equipe di medici e dentisti che si sono stretti attorno a me, non solo ridonandomi il sorriso,ma facendomi riacquistare fiducia e dignità per potermi reinserire nella società e ritrovare un lavoro che mi è stato tolto molto disonestamente. L’obiettivo di tanti come il sig. Francesco Emilio Borrelli è di tendere una mano a tutti coloro che pur sbagliando in passato si sono ravveduti, ritornando sul binario dell’onestà e della legalità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *